Home

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Benvenuto!

Il nostro studio è uno spazio calmo e tranquillo dove Inside out nasce da un’idea di Federico Miceli, intenzionato a portare il cinema e la psicologia in radio. Dopo un corso di radio-giornalismo presso Radio Città Fujiko, il direttore Alessandro Canella gli ha infatti dato la possibilità di avere un spazio la domenica alle 08.00. Iniziano così le ricerche dei film da analizzare, delle canzoni da far ascoltare e le chiamate agli esperti del settore, gli psicologi, perché chi meglio di loro può aiutarci a comprendere la nostra psiche? Domande che ci siamo sempre posti trovano così risposta in mezz’ora di conversazione. Un format che coinvolge film, musica e ascoltatori, non solo i partecipanti. Si creano gruppi su Facebook , gli psicologi stessi iniziano a contattare la radio per discutere di determinate patologie non sempre così discusse e gli ascoltatori diventano speaker. Inside Out oggi infatti conta 57 persone che collaborano attivamente al suo progetto dopo appena 20 episodi!

ULTIMI ARTICOLI:

L’uomo che ruba la vita degli altri

Leonard Zelig esiste davvero. Il camaleontico protagonista del film cult di Woody Allen, nella realtà, ha le sembianze di A.D., napoletano, 65 anni, con una carriera da professionista bruscamente (e drammaticamente) interrotta da un disturbo comportamentale che non ha precedenti nel suo genere: si trasforma nel suo interlocutore, è medico quando ha a che fareContinua a leggere “L’uomo che ruba la vita degli altri”

Scommettiamo che fa male?

Il gioco d’azzardo è un fenomeno complesso, viaggia su diverse dimensioni, ha un forte impatto in ambito sanitario, sociale, economico e può diventare terreno di infiltrazioni della criminalità organizzata. Per rispondere ai problemi sociali legati alla ludopatia occorre sensibilizzare e informare sui rischi che ne derivano. Per queste ragioni, intervistiamo il Consigliere del Comune diContinua a leggere “Scommettiamo che fa male?”

INDESCRIVIBILE

Quante volte ci capita di notare per strada o su un mezzo pubblico persone sconosciute che ci suscitano curiosità ma puntualmente proseguiamo per la nostra strada senza curarci di loro? Quella mattina il protagonista della storia decise di infrangere questa “regola”; voleva conoscere quella ragazza sconosciuta che gli aveva suscitato interesse. Non avendo il coraggioContinua a leggere “INDESCRIVIBILE”

Full Metal Jacket: uccidere come bambini

Full Metal Jacket è il dodicesimo film di Stanley Kubrick: in generale, una delle pietre miliari della storia del cinema, nonché una delle opere cinematografiche più disturbanti mai girate. In generale, il film viene ricordato per le grottesche scene iniziali, dove il Sergente Hartman vessa le reclute con epiteti scurrili e fantasiosi: eppure Full MetalContinua a leggere “Full Metal Jacket: uccidere come bambini”

Un sogno chiamato David Di Donatello

Molti  sicuramente, quando si parla di Davide, pensano al piu’ noto racconto della Bibbia che ci riporta indietro all’anno mille a.C., alla lotta tra un giovane esile pastorello di nome Davide e il forte, temibile Gigante dei Filistei di nome Golia oppure pensano alla statua di marmo situata nella Galleria dell’Accademia di Firenze, scolpita all’inizioContinua a leggere “Un sogno chiamato David Di Donatello”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito